Livigno o semigrasso d’Alpe

livigno o semigrasso d'alpe

Livigno o semigrasso d’Alpe

Origine: Lombardia

Nella zona di Livigno, Bormio e nell’Alta Valtellina in generale si produce un formaggio semigrasso d’Alpe identificato anche formaggio Livigno.

Nelle malghe alpine si usa mescolare il latte vaccino con quello caprino per produrre un formaggio dalla sapidità particolare. Questo latte viene riscaldato a 37°C a cui viene in seguito aggiunto caglio di vitello o di agnello. Dopo la coagulazione viene fatta riposare la massa che viene poi tagliata con una lira e cotta a 47°C.

La cagliata cotta viene poi posta nelle fascere e si sala a secco o in salamoia. Le forme poi vengono poste a stagionare per diversi periodi a seconda del grado di stagionatura desiderato (anche un anno e mezzo).

Dai il tuo voto