Mostardella di Sant’Olcese

Mostardella di Sant'Olcese

Mostardella di Sant’Olcese

liguria Origine: Liguria

La mostardella è un’antica specialità di Sant’Olcese un centro di antiche tradizioni norcine in provincia di Genova. La produzione di questo salame è ancora oggi molto artigianale, di produzione familiare. Tradizionalmente il pretendente si presentava nella famiglia della futura sposa con una mostardella. Nel caso in cui il padre della ragazza accettando il salume, lo avesse tagliato e condiviso tra tutta la famiglia, allora il pretendente sarebbe stato accettato da tutta la famiglia come futuro sposo.

La mostardella viene servita a fette spesse, ed una volta veniva consumata cotta sui cerchi di ferro arroventati della stufa a legna, bagnata con un po’ di vino bianco e accompagnata da un uovo al tegamino.

Oggi la mostardella viene prodotta con un impasto di carne macinata di maiale e di manzo in parti uguali, con l’aggiunta di parti di grasso di maiale lasciati interi. Poi si aggiungono sale, pepe e aglio. L’impasto viene poi insaccato in budelli naturali e dopo una leggera affumicatura viene messo a stagionare per circa una settimana.

Dai il tuo voto