Paddaccio

paddaccio

Paddaccio

basilicataOrigine: Basilicata

Il paddaccio è un prodotti tipico della Basilicata, abbastanza raro da trovare a causa della sua produzione molto limitata.

Infatti questo latticino, ottenuto da latte ovino e caprino, viene prodotto esclusivamente nel periodo estivo, tra Giugno e Settembre, e in una zona molto piccola del territorio lucano, comprendente solo i comuni di Rotonda, Viggianello e Terranova di Pollino.

Il suo nome deriva dalla parola padda, cioè palla, sfera e ciò è dovuto proprio alla sua forma. Questo formaggio veniva una volta preparato in casa e poi portato come merce di scambio o per dono. Oggi la sua produzione, seppur limitata gode di un discreto mercato.

Il latte ovino e caprino viene fatto coagulare con caglio di capretto o di agnello in pasta. Quello che si ottiene è un formaggio fresco, morbido, privo di crosta e dal colore bianco (un vero e proprio latticino fresco) con una leggera rugosità sulla superficie. Al gusto risulta fresco, morbido e cremoso il tutto reso più gradevole da una leggera acidità.

Dai il tuo voto