Provola delle Madonie

provola delle madonie

Provola delle Madonie

siciliaOrigine: Sicilia

La provola delle Madonie è un formaggio tipico della Sicilia. Questo formaggio viene ottenuto interamente da latte vaccino e viene prodotto esclusivamente in un territorio particolarmente vocato per questo tipo di lavorazione, che è il Massiccio delle Madonie in provincia di Palermo, in cui si conservano ancora ottime tradizioni producendo ancora prodotti artigianali di qualità.

Questa provola viene prodotta da latte crudo ed intero che viene dapprima riscaldato a 37-38°C in un contenitore di legno, chiamato tina. Dopo l’aggiunta di caglio ovino, questo latte si coagula rapidamente.  La cagliata viene poi rotta in grani di medie dimensioni (all’incirca delle dimensioni di una nocciola), che viene poi lasciata riposare, aggiungendo ulteriore acqua e siero caldi. La massa poi viene riversata su di un piano, in cui perdendo la gran parte del liquido, si asciuga in modo da ottenere una pasta che può essere tagliata a fette. Queste fette vengono poi aggiunte una dopo l’altra dentro la tina piena di acqua ad alta temperatura (circa 85°C).

L’alta temperatura fa fondere la pasta che è pronta per essere filata. Quando raggiunge un’ottima elasticità, la pasta viene modellata per formare delle piccole pere, che legate a coppie vengono poi appese ad un asse per lasciare asciugare e poi stagionare per un periodo minimo di 10 giorni in luoghi molto areati e freschi.

 

Dai il tuo voto