Radicchio Variegato di Castelfranco

radicchio variegato di catelfranco

Origine: Veneto

Il Radicchio Variegato di Castelfranco è il prodotto dell’incrocio tra il radicchio Rosso di Treviso e l’invidia Scarola. Tra i vari radicchi della regione Veneto,questo ne è uno dei più pregiati, e si è guadagnato il marchio IGP nel 1996.

Come per gli altri radicchi, anche questo radicchio viene sottoposto a forzatura per imbianchimento. I cespi di radicchio vengono coperti per 10-15 giorni in modo da privarli della colorazione della clorofilla. Grazie a questa tecnica vengono evidenziate le tipiche screziature rosso-violacee evidenziate sulle foglie color bianco crema.

Il radicchio variegato ha la forma simile a quella dell’insalata, creando un cespo di foglie grandi aperto a rosa. In realtà l’apertura a rosa viene effettuata a mano al momento della raccolta. Il bordo delle foglie è frastagliato, ed il loro sapore risulta amarognolo simile al radicchio rosso, ma molto più dolce e delicato. Il radicchio variegato data la sua croccantezza è ottimo per essere gustato crudo per insalate.

Il radicchio variegato di Castelfranco viene coltivato nei territori previsti dal disciplinare IGP, cioè le provincie venete di Treviso, Venezia e Padova.

Dai il tuo voto