Saouceusse

saouceusse

Saouceusse

valle d'aosta Origine: Valle d’Aosta

La saouceusse è la salsiccia secca tipica della Valle d’Aosta. Questo piccole salsicce secche ebbero successo tradizionalmente grazie alla loro trasportabilità (rispetto agli altri insaccati) e facilità di conservazione. Infatti erano ottime da portare fuori casa durante la giornata nei pascoli per essere consumate insieme ad un po’ di pane e formaggio.

Come si prepara la saouceusse

A differenza delle altre salsicce secche delle altre regioni italiane, la materia prima di base di queste salsicce è di carne bovina di razza valdostana (pezzata rossa o pezzata nera-castana), con parti minori di carne suina e di lardo. Il tutto viene poi amalgamato con spezie e aromi, come aglio, pepe, cannella, chiodi di garofano, e la noce moscata. Il tutto viene infine insaccato in budelli che vengono legati ad intervalli regolari per formare dei salamini di circa 10 – 20 cm di lunghezza.

Una volta legati i saouceusse vengono poi posti a stagionare in opportuni locali al buio, appesi a dei pali o ganci a buona distanza tra di loro.

 

Dai il tuo voto