Squacquerone di Romagna

 squacquerone di romagna m

Squacquerone di Romagna

emilia-romagna Origine: Emilia Romagna

Lo squacquerone di Romagna è un formaggio molle prodotto interamente con latte vaccino. Formaggio notissimo per l’abbinamento con le piadine, è diventato famosissimo proprio per la sua alta spalmabilità, dato che la consistenza è molto morbida, tanto che difficilmente riesce a mantenere una forma. Da qui deriva propriamente il suo nome. Il suo gusto delicato e dolce, il suo colore bianco vivo, lo rendono abbinabile facilmente ad altri sapori delicati.

Per quanto riguarda la sua preparazione, il latte appena munto viene pastorizzato e poi mantenuto a temperatura intorno ai 37°C. A questo punto si aggiungono caglio liquido e lattoinnesto. Dopo circa una trentina di minuti si ottiene la cagliata, che viene rotta. Si attende la sedimentazione della cagliata ed il siero viene eliminato. La massa rimasta viene posta in appositi stampi, dove viene successivamente sottoposta a stufatura. Durante questo processo le forme vengono capovolte più volte. Infine la forma ottenuta viene sottoposta a salagione per circa un’ora utilizzando una salamoia al 20%. La stagionatura è breve, di circa due giorni, e poi lo squacquerone viene posto sul mercato.

 

Dai il tuo voto