Zafferano di San Gimignano

zafferano di san gimignano

Zafferano di San Gimignano

Origine: Toscana

Lo zafferano di San Gimignano è un prodotto tipico toscano. Questa spezia preziosa si ottiene dalla tostatura degli stimmi dei fiori Crocus Sativus. Gli stimmi freschi hanno un colore aranciato, ma dopo la tostatura assumonono un colore sempre più vivo fino a diventare di un colore rosso bordeaux. La qualità dello zafferano durante la vendita viene garantità dal fatto che vengono commercializzati integri.

Il territorio di produzione dello zafferano è esclusivamente quella del comune di San Gimignano in provincia di Siena.

Grazie alla qualità, alla caratteristiche organolettiche e al ruolo che questa spezia ha giocato nelle tradizioni del territorio questo particolare zafferano ha guadagnato il marchio DOP. Infatti sono moltissime le testimonianze storiche della produzione dello zafferano e le più antiche risalgono al XIII secolo. Lo zafferano è da sempre stato una spezia molto preziosa date le basse quantità di produzione possibile e spesso nella storia è stato utilizzato come sostituto del denaro.

Lo zafferano inoltre è una spezia di facile conservazione, è sufficiente conservarlo in contenitori di vetro evitando l’esposizione a fonti di luce e all’umidità. Comunque il suo consumo è raccomandabile non oltre l’anno di produzione se non si vogliono perdere le sue qualità organolettiche.

Dai il tuo voto