Tagliatelle alle bietole 5/5 (1)

Ci piace la pasta all’uovo fresca ma siamo stanchi di abbinarla sempre a sughi a base di carne? Che ne dite di provare le tagliatelle alle bietole? Un ottimo primo piatto che scoprirete sorprendentemente saporito, soprattutto se le bietole le cuocerete in umido, e non lessate, perdendo così gran parte del loro sapore e delle sostanze nutrienti all’interno. Un piatto certamente del sud Italia, con l’immancabile peperoncino fresco, ma che si può facilmente preparare anche nel nord Italia.

Leggi tutto

Bieta in umido 5/5 (1)

La bieta in umido è un modo più rapido e più efficiente di cuocere la bieta. Invece di lessare la bieta e perdere così gran parte del sapore e delle sostanze all’interno, per poi ripassarla in padella con dell’aglio e magari un filetto d’acciuga, si prepara tutto insieme. La bieta rilascerà durante la cottura, l’acqua necessaria per potersi cuocere, e nel frattempo si insaporirà lentamente con il condimento di aglio e filetto di acciuga senza soffriggere troppo. Risultato: un contorno più saporito ed in realtà più consono con la tradizione (una volta la preparavano così).

Leggi tutto

Bazzoffia 4.5/5 (2)

La Bazzoffia è una ricetta tipica dell’Agro Pontino. Questo piatto ricco e nutriente, tipico dei mesi primaverili, veniva preparato dalle donne durante la mattinata e poi portato agli uomini impegnati al lavoro nei campi. Un bel piatto rustico, saporito e salutare, dove i carciofi, le fave, i piselli e la bieta (o spinaci) viene lasciate cuocere lentamente a mo’ di zuppa e poi arricchita con delle belle fette di pane ed un uovo in camicia. Un piatto dell’antica tradizione laziale certamente da provare.

Leggi tutto

Erbazzone 5/5 (5)

L’erbazzone è una torta salata tipica del reggiano. Ripiena di spinaci o bieta insaporiti da pancetta e parmigiano, le sue origini risalgono ad anni fa, quando la società era prettamente contadina. Nella vita rurale la gente lavorava nei campi per l’intera giornata, e aveva bisogno quindi di un piatto nutriente che fosse facilmente trasportabile, che si potesse conservare durante il giorno e che non richiedesse l’uso di piatti o posate.

Leggi tutto