Castagnaccio

Il castagnaccio è una torta tipica delle zone dell’Appennino Settentrionale in particolare della Toscana. Questo piatto “povero”, oggi considerato quasi un dessert, era una volta l’unico pasto di sostegno per molte popolazioni rurali che vivevano sulle montagne, dove abbondanti erano le castagne. Scomparso nel secondo dopoguerra, questo piatto è stato riscoperto recentemente, e viene preparato nel periodo autunnale in occasioni di feste e sagre.

" href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/castagnaccio/">Leggi il seguito

Torta della Nonna 5/5 (4)

La torta della nonna è una delle torte più famose della nostra tradizione. Due strati di pastafrolla farcita da uno spesso strato di crema pasticciera, con i pinoli tostati sulla superficie che le conferiscono quel particolare sapore. Una torta che ha sempre fatto la gioia di grandi e piccini.

5/5 (4) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/italiana-generica/torta-della-nonna/">Leggi il seguito

Gubana 5/5 (6)

La gubana è un prodotto simbolo della pasticceria friulana, originaria delle Valli del Natisone e tipica della zona di Cividale. Come tutte le ricette tradizionali che sono preparate sia a livello familiare che artigianale, la composizione del ripieno può subire variazioni a seconda della zona di produzione. La base di questo gustoso dolce è un morbido pane ripieno con un trito di frutta secca, bagnato con una buona grappa locale e piegato a formare una caratteristica chiocciola, da cui il nome: guba in sloveno significa infatti piega.

5/5 (6) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/gubana/">Leggi il seguito

Peperoni con uvetta e pinoli 5/5 (1)

I peperoni con uvetta e pinoli sono un buon contorno molto saporito e colorato da abbinare a molti piatti di carne e pesce. Si tagliano, si condiscono e si mettono al forno ed il gioco è fatto!! Una ricetta facile e senza troppi pensieri!

5/5 (1) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/italiana-generica/peperoni-con-uvetta-e-pinoli/">Leggi il seguito

Cinghiale in Dolceforte 5/5 (2)

Il cinghiale in dolceforte è un’antica ricetta tipica della Toscana, oggi in gran parte dimenticata. Da sempre la caccia al cinghiale è stata praticata nelle colline della Toscana, in particolare nella zona della Maremma. E quindi la lavorazione di questa carne sia come insaccato che nelle ricette tradizionali sono da sempre un vanto della cultura locale.

5/5 (2) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/cinghiale-in-dolceforte/">Leggi il seguito

Ravioli di erbe con sugo di funghi tritati 5/5 (3)

 Se sei un goloso di pasta fresca ripiena non potrai di certo non provare i ravioli di erbe con sugo di funghi tritati. Questi ravioli hanno un ripieno interno a base di bieta, spinaci ed erbe aromatiche come menta, basilico, origano fresco e prezzemolo, il tutto insaporito da parmigiano grattugiato e pinoli tritati. Come condimento a questi ravioli si adatta benissimo un sugo a base di funghi misti tritati abbastanza finemente. La ricetta è abbastanza lunga, ma ne vale veramente la pena. Provate.

5/5 (3) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/italiana-generica/ravioli-di-erbe-con-sugo-di-funghi-tritati/">Leggi il seguito

Tomaxelle ( Tomaselle genovesi )

Le tomaxelle, o tomaselle, sono un piatto legato alla tradizione domestica ligure. Il loro nome deriva da Tomaculum o “salsicciotto”, proprio per la loro forma, che svolge la funzione anche di contenitore. Infatti questi ottimi involtini di carne di vitello sono ripieni di un impasto di verdure, come spinaci e bieta, insaporiti da pinoli, erbe aromatiche e funghetti selvatici. Generalmente vengono serviti su di un letto di pisellini, sia in bianco che nella versione al sugo di pomodoro. Sono un piatto ottimo e saporito, adatto anche per le mamme o nonne che vogliono far mangiare le verdure anche a chi non le ama.

" href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/tomaxelle-tomaselle-genovesi/">Leggi il seguito

Buridda di seppie con piselli 5/5 (2)

La buridda di seppie con piselli è un piatto tipico della Liguria. La versione tradizionale di questo piatto a base di pesce è quella di cuocere le seppie in umido con delle verdure di stagione, come carciofi e patate, ma oggi si cucina sempre più comunemente con i piselli dato il loro sapore dolce si abbinano benissimo con il sugo di seppie. Anche se di lunga cottura, questo piatto non è complicato, ed è quindi una valida alternativa ai soliti spezzatini di carne.

5/5 (2) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/buridda-di-seppie-con-piselli/">Leggi il seguito

Fagiolini alla ligure 5/5 (1)

I fagiolini alla ligure sono uno dei tanti modi di preparare e condire i fagiolini una volta cotti e lessati. In Liguria tradizionalmente ne esistono diverse varianti che si basano sull’aggiunta o l’eliminazione di qualche ingrediente, ma generalmente si tratta di fagiolini saltati in padella con aglio, filetti di acciuga sottolio, maggiorana, pinoli e l’immancabile basilico genovese.

5/5 (1) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/fagiolini-alla-ligure/">Leggi il seguito

Pandolce genovese 4.33/5 (6)

Il pandolce genovese è il dolcetto tipico della tradizione ligure, da consumare a fine pasto, insieme ad un bicchiere di passito, magari uno Sciacchetrà. Questo pandolce viene arricchito da pinoli, uva passa e frutta candita, ingredienti tipici di molti dolcetti che risalgono al medioevo. La tradizione vuole però che i canditi in questione siano solo  di zucca candita tagliata a pezzi.

4.33/5 (6) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/pandolce-genovese/">Leggi il seguito