Patate e peperoni fritti 5/5 (1)

patate-e-peperoni-fritti

Patate e peperoni fritti

Durata 20 min
Difficoltà  Facile
Origine Calabria

Le patate e peperoni fritti sono una ricetta tipica calabrese. Questa ricetta, oltre che essere un contorno molto saporito, è caratterizzata dai colori vivaci: il giallo delle patate si alterna al rosso e al verde dei peperoni. I due ortaggi, prodotti tipici della campagna calabrese, vengono fritti in padella insieme con buonissimo olio di oliva, che prendendo il sapore dei peperoni lo cede alla patate, creando così una frittura unica. Ricetta veloce, facile e dai buonissimi sapori, adatta per essere abbinata ad un secondo di carne.

Ingredienti

Per 4 persone:

IngredientiQuantità
Patate400g
Peperoni verdi e rossi2 peperoni
Aglio (o cipolla)q.b.
Saleq.b.

Procedimento

Lavate le patate, sbucciatele e tagliatele a bastoncini. Stessa cosa con i peperoni, lavateli, eliminate il gambo, i semi e le parti bianche all’interno, poi tagliateli a listarelle di circa 3-4 cm di spessore.

Prendete una padella antiaderente molto larga e aggiungete abbondante olio di oliva, che raggiunga un buon spessore. L’olio servirà per la frittura e quindi deve essere abbondante e ad alta temperatura, altrimenti le patate non formeranno la crosta intorno e impolperanno l’olio.

Mettete la padella su un fuoco forte in modo che l’olio raggiunga un’altissima temperatura e poi mettete le patate. Lasciate friggere finchè le patate non cominceranno a formare la prima crosta, poi aggiungete le listarele di peperoni. Continuate a friggere il tutto finchè le patate non saranno ben cotte. Non mescolate troppo le patate, almeno finchè non si sarà formatat una buona crosta avrete solo l’effetto di rompere le patate e farle impolpare l’olio.

Nota: durante la frittura si può aggiungere uno spicchio di aglio interno o della cipolla, avendo però l’accortezza di rimuoverlo non appena comincia a friggere troppo. Questa aggiunta conferirà un aroma ulteriore all’olio di oliva della frittura, trasferendo il sapore alle patate e ai peperoni in cottura.

Una volta cotte, scolate patate e peperoni e lasciateli asciugare su carta assorbente in modo da rimuovere l’olio in eccesso. Servire ben caldo aggiungendo una buona dose di sale.

Dai il tuo voto