Pappa al pomodoro 4/5 (2)

Pappa al pomodoro

Pappa al pomodoro

Durata   1 h 30 min
Difficoltà  Facile
Origine Toscana

La pappa al pomodoro è una ricetta tipica della tradizione toscana. Piatto povero toscano, di tradizione contadina, nato dalla possibilità di riutilizzare il pane raffermo avanzato, in modo da creare una zuppa a basso costo saporita. Questa ricetta divenne nota in tutta Italia nel 1912 grazie alle pagine de Il Giornalino di Gian Burrasca, dello scrittore fiorentino Vamba. Ma ancora più famosa divenne, in tempi più recenti, grazie alla canzone di Rita Pavona, “Viva la Pappa col pomodoro” dek 1965. Oggi è rimasto comunque molto diffuso in Toscana e spesso viene presentato come primo piatto in molti ristoranti di cucina tradizionale toscana.

locale Dove Mangiare: Osteria De’ Pazzi – Firenze

Ingredienti

Per 4 persone:

  • 500 gr di Pomodori maturi
  • 400 gr di Pane toscano raffermo
  • 1 litro di Brodo vegetale
  • 3 spicchi d’aglio
  • 3 foglie di Basilico
  • Olio extravergine di Oliva
  • Sale

Procedimento

Prendete i pomodori e dopo averli lavati, scottateli in un pentolino di acqua bollente per circa 5 minuti. Potrete così spellarli con facilità.

Prendete un tegame, possibilmente di coccio, e dopo aver aggiunto un filo di olio extravergine di oliva, aggiungete l’aglio triturato. Fate soffriggere l’aglio per un paio di minuti, poi aggiungete i pomodori pelati. Aggiungete il sale e le foglie di basilico e lasciate cuocere finchè i pomodori pelati non avranno formato un sugo uniforme (circa 20 minuti). Aiutatevi durante la cottura schiacciando possibilmente con la forchetta le parti di pomodoro non ben disciolte.

Prendete del pane raffermo e dopo averlo tagliato a pezzi, e mettetelo nel tegame. Aggiungete anche il brodo vegetale bollente, in modo da ammollare il pane raffermo. Date una buona mescolata, e poi a coperchio chiuso e a fuoco basso, continuate la cottura per circa 1 ora.

A fine cottura, schiacciate con una forchetta il pane rimasto ancora non disfatto, in modo da formare la pappa con il pomodoro. Aggiungete se desiderate una grattata di pepe.

Prima di servire lasciate riposare la pappa al pomodoro per almeno mezz’ora. Poi potete riscaldarla nuovamente o servirla a temperatura ambiente.

Dai il tuo voto