Olive verdi schiacciate alla calabrese 5/5 (2)

Olive verdi schiacciate alla calabrese

Olive verdi schiacciate alla calabrese

Durata 2h + 11 giorni di riposo
Difficoltà  Facile
Origine Calabria

Le olive verdi schiacciate alla calabrese sono una specialità che viene preparata in tutta la Calabria. Ottimo stuzzichino, le olive, sono da sempre un protagonista della nostra cultura mediterranea. Non solo per la preparazione dell’olio ma anche consumate come stuzzichini o condimento. Una di queste preparazioni sono proprie le olive verdi schiacciate che vengono insaporite con semi di finocchio, origano e peperoncino, rendendole davvero una vara leccornia. Adatte come antipasto, ma anche come contorno o come aperitivo.

Abbinamento vinoVino in abbinamento: Greco di Bianco DOC

Ingredienti

  • 1 Kg di Olive verdi
  • 6 spicchi di aglio
  • 4 Peperoncini freschi
  • 2 cucchiai di semi di Finocchio
  • ½ cucchiaio di Origano fresco
  • Aceto
  • Olio extravergine di Oliva
  • Sale

Procedimento

Prendete le olive verdi e pestatele leggermente un battitore per carni. Fatelo in modo da poterle leggermente rompere. Se vi piacciono totalmente snocciolate, allora rimuovete il nocciolo all’interno. Raccogliete le olive schiacciate in un contenitore di vetro.

Se state utilizzando delle olive fresche allora, per questa preparazione non è necessario utilizzare la salamoia. Riempite il contenitore di acqua e lasciatele a bagno per circa 10 giorni. Questo aiuterà a far perdere il forte sapore amaro delle olive. Cambiate l’acqua del bagno ogni giorno. Lasciatele sempre in ammollo facendo in modo che le olive non siano esposte all’aria (utilizzate un retino con un peso sopra).

Una volta trascorso il tempo, scolatele e strizzatele. Le olive saranno pronto per il condimento.

Disponete le olive nel contenitore di vetro, formando diversi strati intervallati da fettine di aglio ricavate dagli spicchi, origano e semi di finocchio. Mettete anche i peperoncini freschi e infine aggiungete un po’ di aceto e sale. Poi riempite il contenitore di vetro di olio gradualmente facendo in modo che non si formino bolle d’aria. Chiudete il contenitore e lasciateli per un po’ a marinare (almeno 1 giorno).

Se invece le userete per la conserva, dovrete fare attenzione a sterilizzare i contenitori di vetro e a fare in modo che vi sia meno acqua possibile e aggiungete un po’ di più aceto.

 

Dai il tuo voto