Clementine di Calabria

clementine di calabria

Clementine calabresi

calabriaOrigine: Calabria

Le clementine sono un prodotto tipico della Calabria e i luoghi di maggior produzione sono soprattutto nella Piana di Sibari nel Cosentino e nella Piana di Rosarno nella Locride.

Le clementine sono un incrocio tra l’arancio amaro ed il mandarino. Il loro nome e origine si fa risalire a Padre Clement Rodier a Misserghin in Algeria dove furono rinvenute la prima volta. In Italia invece si cominciò la coltivazione di questo agrume solo dagli anni 30, e più precisamente in Calabria, dove trovò il luogo adatto grazie al suo clima particolare. Oggi questo prodotto grazie alle sue qualità organolettiche ha guadagnato il marchio IGP.

La raccolta delle clementine si effettua durante il periodo invernale, che va da ottobre fino a febbraio. Le varietà coltivate sono molte tra cui la Comune, lo Spinoso, SRA, la Corsica, Hernandina, il Rubino ed il Caffin. Questo agrume è molto apprezzato sul mercato in modo particolare perchè è pressoché privo di semi (apirene), inoltre la buccia è facilmente sbucciabile ed il loro gusto è molto aromatico e dolce. Generalmente la produzione si basa sul prodotto venduto fresco, ma non mancano lavorazioni per la produzione di canditi, marmellata, succhi, caramelle ed essenze per liquori.

clementine di calabria

 

 

 

 

 

Dai il tuo voto