Pecorino Sardo

pecorino sardo

Pecorino Sardo

sardegna Origine: Sardegna

Il pecorino sardo è un formaggio tipico sardo che ha meritato giustamente il marchio DOP proprio per le sue grandi qualità. Formaggio ottenuto da latte ovino intero, che una volta inoculato con fermenti lattici naturali, viene cagliato aggiungendo caglio di vitello. La cagliata che si ottiene viene poi rotta diversamente a seconda di quello che si vuole fare: in granuli di dimensioni medie (della dimensione di una nocciola) per la produzione di pecorino dolce, mentre la rottura sara fine (chicchi di mais) se si vuole produrre il pecorino maturo adatto per essere grattato. Una volta che la massa è stata estratta e riposta all’interno di fascere. Viene estratta dopo una breve pressione e le forme ottenute vengono salate sia a secco che in salamoia.

pecorino sardo

Le forme vengono poi portate in appositi luoghi dove avverrà la stagionatura che varierà di 20-60 giorni per la varietà pecorino dolce, mentre durerà per 2-12 mesi per il pecorino maturo. Quest’ultimo in oltre potrà essere sottoposto ad una lieve affumicatura durante il processo di stagionatura.

Il pecorino sardo si contraddistingue per il suo forte sapore aromatico, leggermente acidulo. La pasta rispetto agli altri pecorini è leggermente più grasso e può presentare una lieve piccantezza con l’andare della stagionatura.

 

Dai il tuo voto